15 agosto 2018 Solennità della BEATA VERGINE MARIA ASSUNTA IN CIELO

A lei è dedicata la Cattedrale di Palermo

 

Il Vangelo del giorno

 

Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente: ha innalzato gli umili. (Lc 1,39-56)

 

In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.
Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.
Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».
Allora Maria disse:
«L’anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva.
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente
e Santo è il suo nome;
di generazione in generazione la sua misericordia
per quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva detto ai nostri padri,
per Abramo e la sua discendenza, per sempre».
Maria rimase con lei circa tre mesi, poi tornò a casa sua.

 

Il testo delle letture del 15 agosto 2018 dal sito La Chiesa.it >>

 

Il Vangelo di domenica 19 agosto -  XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

 

La mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. (Gv 6, 51-58)

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».
Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?».
Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda.
Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me.
Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».
 

Il testo di domenica 19 agosto 2018 dal sito La Chiesa.it >>

La Cattedra del Vescovo

 

per tutte le notizie sulla vita della Arcidiocesi

La Parrocchia Maria SS. Assunta

la Cattedrale di Palermo è Chiesa Parrocchiale della Parrocchia Maria SS. Assunta che si estende soprattutto nel territorio del Cassaro Alto, Via Maqueda (fino alla Chiesa di S. Ninfa) e parte bassa del quartiere Capo.

Orario delle S. Messe

Giorni feriali: ore 07,30 - 18.00 (non sarà celebrata dal 3 agosto 2015 al 3 settembre 2015)

Giorni festivi: 08,45 - 09,45 (non sarà celebrata dal 23 luglio 2017 al 3 settembre 2017) -11,00 - 18,00

Link alla pgina Comunità parrocchiale in PDF

 

La Cattedrale di Palermo, il Monumento

 

La nostra Cattedrale, quale è a noi pervenuta, è testimonianza di quasi un millennio della storia religiosa e civile della nostra città.

L'interno della Cattedrale, ad esclusione dell'area monumentale, è visitabile liberamente e gratuitamente negli orari di apertura della chiesa tranne durante lo svolgimento delle funzioni religiose.

L'area monumentale è data da ambienti della Cattedrale riconducibili soprattutto al tempo dei normanni, vi si accede con il pagamento di un ticket, ne fanno parte:

Tombre reali in cui sono custoditi i resti mortali degli imperatori Federico II, di suo padre Enrico VI, di sua madre Costanza D'Altavilla, del suo nonnno Ruggero II, fondatore del Regno di Sicilia, e di sua moglie Costanza D'Altavilla,

Tesoro della Cattedrale dove insieme ai preziosi arredi liturgici sono custoditi la Corona imperiale trovata nella tomba di Costanza D'Aragona  insieme a degli anelli, fregi del manto di Federico II.

Cripta dove sono custodite le tombe degli Arcivescovi di Palermo tra cui quella di Gualtiero Offamilio a cui si deve la costruzione dell'attuale tempio, modificato da Ferdinando Fuga alla fine del XVIII sec.

Tetti della Cattedrale cui dedichiamo un itinerario a parte

Per conoscere gli orari e le modalità di visita della Cattedrale cliccare sotto nella sezione corrispondente

PATRIMONIO DELL'UMANITA'

"L'insieme degli edifici costituenti il sito di 'Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale' rappresenta un esempio materiale di convivenza, interazione e interscambio tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea.

Tale sincretismo ha generato un originale stile architettonico e artistico, di eccezionale valore universale, in cui sono mirabilmente fusi elementi bizantini, islamici e latini, capace di volta in volta di prodursi in combinazioni uniche, di eccelso valore artistico e straordinariamente unitarie.

link al sito UNESCO   scarica la locandina UNESCO

 

 

La Cattedrale di Palermo, itinerari di visita suggeriti

Cattedrale Gualteriana

Consente di scoprire e leggere le testimonianze della costruzione arabo-normanno come è a noi pervenuta

Visita dei tetti,

Il tour permette di scoprire gli elementi artistici ed architettonici delle pareti esterne della cattedrale e di ammirare anche la Città dall'alto con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali. La visita non è consentita per i cardiopatici, coloro che soffrono di claustrofobia, disabilità psicofisica, attacchi di ansia. Il personale non assume responsabilità per eventuali lesioni personali, danni alla proprietà, lesioni o altre perdite che possano verificarsi durante il tour.

 

 

La Cattedrale di Palermo, il Monumento, servizi in rete:

VISITA VIRTUALE. La guida della visita di tutta la Cattedrale con testi ed un'ampia galleria di immagini

MUSEO VIRTUALE della Cattedrale: una carrellata delle principali opere d'arte custodite in Cattedrale con schede sulle opere e sugli autori, se ne consiglia la visione su PC

Studi e ricerche, testi ed immagini di opere ed interventi

- Peregrinatio Thesauri

- La meridiana

- Il Crocifisso Chiaramontano

Bibliografia

 

La Cattedrale di Palermo, notizie utili al visitatore

Museo Diocesano, si consiglia la visita del Museo Diocesano con le sue preziose testimonianze di arte sacra custodite in un'ala del Palazzo Arcivescovile

Circuito del Sacro. La Cattedrale fa parte del Circuito del Sacro che consente ai suoi visitatori di godere di riduzioni nel costo dei tickets

Una città a Vocazione Turistica. Un'immersione nel territorio dell'Arcidiocesi con i suo splendidi tesori d'arte e soprattutto con la testimonianza del vissuto delle Comunità Ecclesiali parrocchiali

Link utili: trasporti, ristoranti, food, dove dormire, monumenti nelle vicinanze della Cattedrale, eventi, numeri utili, ecc.

 

Santa Rosalia patrona di Palermo

La vita, il miracolo, la festa. Le devozioni, Santa Rosalia nell'arte, visitare Palermo con Santa Rosalia

(pagine realizzate in collaborazione con il Progetto Policoro - Arcidiocesi di Palermo)

Nela sezione il racconto con video e foto del 394° Festino di Santa Rosalia

 

Don Pino Puglisi

 

Il corpo del  Beato Padre Pino Puglisi, martire per mano mafiosa, riposa in Cattedrale, ai piedi dell'altare della Madonna della Immacolata Concezione, nella omonima cappella  nella navata laterale di sinistra.

 

I superbi mi hanno narrato cose vane,
ignorando la tua legge;
io invece parlavo della tua legge
davanti ai re senza arrossire

(Salmo 119,85.46)

Pellegrinaggio e venerazione  dalle ore 08 alle 13  e dalle 16 alle 19 

Link al sito ufficiale di Padre Pino Puglisi

 

Avvisi e news

 

La Cattedrale è aperta

dal lunedì al sabato dalle 07.00 alle 19.00

la domenica dalle 08.00 alle 13.00  e dalle 16.00 alle 19.00

 

Celebrazioni liturgiche ed eventi in Cattedrale oltre quelli ordinari nel mese di agosto 2018

 

Liturgia del Matrimonio

1,2,3,4,11,13,17,18,21,22,23,25,27,30 e 31 agosto alle ore 16

 

9 agosto alle ore 08.30

Liturgia Eucaristica

 

24 agosto ore 21.00

Concerto

 

News dalla vita della Parrocchia

 

Le foto a documentazione della vita Parrocchiale e della Cattedrale sono caricate nella pagina facebook ufficiale delle Cattedrale

 

 

Cammino di preparazione alla Cresima per gli adulti

 

anno pastorale 2017 - 2018

Primo corso

Dal 6 novembre 2017 al 17 dicembre 2017

lunedì - giovedì - venerdì ore 20,30

 

Secondo corso

Dal 6 aprile 2018 al 20 maggio 2018

lunedì - mercoledì - venerdì ore 20,30

per le iscrizioni e la compilazione della scheda rivolgersi ai Sacristi in Cattedrale

 

Gruppo famiglie

 

L'impegno per la pastorale familiare nell'intervista di "Avvenire" a Padre Filippo Sarullo Parroco della Cattedrale

scarica l'articolo in formato PDF

 

Azione Cattolica

 

Sono aperte le iscrizioni al Gruppo A.C.R., al Gruppo Giovani e Gruppo Adulti simpatizzanti (rivolgersi a Tommaso Calamia o Antonio Cimino le domeniche alle ore 11 a conclusione della Celebrazione della S. Messa delle ore 09.45 in Cattedrale

 

C'è bisogno di te!

 

Chi vuole impegnarsi quale operatore della pastorale parrocchiale nella Liturgia, nella Catechesi e nella Caritas Parrocchiale (Progetto Cattedrale) può fissare un incontro con i coordinatori parrocchiali  contattando il numero telefonico 091.334373 o inviando un e.mail all'indirizzo:

cattedrale@diocesipa.it

 

Contatti

Cattedrale di Palermo - C.so Vittorio Emanuele, 90128 Palermo - tel. 091.334373 - fax  091.334375

email: cattedrale@diocesipa.it

prenotazioni servizi  liturgici email:  segreteriacattedrale@diocesipa.it

informazioni turistiche e prenotazione visita e.mail: tourcattedrale@diocesipa.it

 

Ufficio Parrocchiale

Via Incoronazione 9 - 90128 Palermo - tel. 091.334373 - fax  091.334375

aperto da lun. a ven. 09,30 -  12.30,

il lunedì aperto anche dalle 15.00 alle 18.00

link alla pagina con i I registri custoditi nell'archivio storico della Cattedrale

 

link utili