Sui passi di Rosalia, “Itinerarium Rosaliae” ed officina Territoriale di Policoro

L'Itinerarium di Rosaliae, iniziativa della Regione Siciliana, collega l'Eremo di Santo Stefano di Quisquina con il Santuario di Monte Pellegrino attraverso un cammino percorribile a piedi, in bici e a cavallo, lontano dalle grandi vie di comunicazione, alla scoperta della Sicilia. Il percorso si snoda su una rete di sentieri costituita da regie trazzere, mulattiere e strade ferrate dismesse, in parte realizzati dall'Amministrazione e in parte già esistenti. L'itinerario di circa 185 chilometri, attraversando il Parco dei Monti Sicani, riserve e aree naturali dei 14 comuni, mostra una realtà di paesaggi, natura, cultura, tradizioni, arte e sapori tipica dell'entroterra siciliano. (testo dal sito della Regione Siciliana)

E' in fase di stipula una convenzione tra la Regione Siciliana e le Diocesi attraversate dall'itinerario per il riconoscimento e la valorizzazione dell'itinerario quale "cammino religioso" a cui ha collaborato per la Diocesi di Palermo l'Officina territoriale del Progetto Policoro " Monte Pellegrino, Favorita e zona costiera nord Occidentale".

L'Officina territoriale è lo strumento strutturale e metodologico che il team Turismo e Cultura del Progetto Policoro della Arcidiocesi di Palermo ha individuato e reso operativo per conoscere in modo più puntuale, valorizzare e promuovere il territorio con attività ed iniziative culturali e turische, in special modo quello religioso, con l'intendimento di creare possibilità di lavoro.

Le officine territoriale operano a servizio delle Comunità ecclesiali del territorio affidato alla loro cura e in sinergia con altre strutture pubbliche e private con cui condividono finalità e modalità di intervento in una rete sinergica di sistema.

Link e contatti utili